L’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri è un Ente di Diritto Pubblico non Economico (DLCPS 13/09/46 n. 233)

Al Consiglio Direttivo dell’Ordine spettano le seguenti attribuzioni:

 

compilare e tenere gli Albi Professionali degli iscritti;
vigilare alla conservazione del decoro e dell’indipendenza dell’Ordine;
designare i rappresentanti dell’Ordine presso commissioni, enti ed organizzazioni di carattere provinciale o comunale;
promuovere e favorire tutte le iniziative intese a facilitare il progresso culturale degli iscritti;
dare il proprio contributo di esperienza e conoscenza alle autorità per lo studio e la soluzione dei problemi sanitari provinciali e locali;
esercitare il potere disciplinare nei confronti dei Sanitari iscritti all’Albo dei Medici Chirurghi ed all’Albo degli Odontoiatri, rispettivamente da parte delle Commissioni di Disciplina Medica ed Odontoiatrica;
procurare la conciliazione nelle controversie tra sanitari o tra medici e persone od enti per le quali il medico abbia prestato la sua opera professionale, in relazione alle spese ed agli onorari.